Logo_Ordinamenti_Website
Logo_Ordinamenti_Website

La pregiudizialità amministrativa: conflitti giurisprudenziali e approdi legislativi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Ci si propone di ripercorrere le evoluzioni giurisprudenziali e legislative inerenti alla c.d. “ pregiudizialità amministrativa”,  ovvero alla pregiudizialità dell’azione di annullamento rispetto all’azione risarcitoria del danno da lesione di interesse legittimo, nella considerazione della dialettica tra funzione pubblicistica dell’azione amministrativa e principio di effettività. Infine, ci si sofferma sulla  soluzione legislativa approntata dall’art. 30 del Codice del Processo Amministrativo e sul sotteso principio di diligenza nell’esperimento  dei rimedi giurisdizionali che l’ordinamento garantisce al privato contro gli atti illegittimi e contestualmente illeciti della Pubblica  Amministrazione

Hai già dato un'occhiata?

Responsabilità comunicativa e oneri linguistici

In How to do Things with Words, Austin propone una distinzione preliminare tra  linguaggio descrittivo, attraverso il quale rappresentiamo stati di cose e descriviamo la realtà, e  linguaggio performativo, con

Identità di genere: un approccio fenomenologico

L’obiettivo del presente lavoro è analizzare la nozione di identità di genere adottando un approccio metodologicamente e  contenutisticamente fenomenologico. L’ontologia dell’intero e delle parti e la nozione di stile individuale

Cittadinanza sostanziale: Hobbes e la nascita

Pur mancando, nell’opera hobbesiana, una definizione stringente del cittadino, essa può essere ricavata dal ragionamento  complessivo che Hobbes svolge nel De Cive e nel Leviatano. Cittadino, per Hobbes, è colui

Lascia un commento

Per pubblicare un commento devi avere un account Facebook

Accedi

Per migliorare la tua esperienza di navigazione, ottenere statistiche, proporre contenuti in linea con le tue preferenze, personalizzare contenuti pubblicitari nostri e di terze parti e per consentire l’interazione con i social, ordinamenti.it utilizza cookie anche di terze parti. Cliccando su “Accetta” si acconsente all’utilizzo di tutti i cookie. Cliccando su “Personalizza” è possibile esprimere la propria volontà in merito all’utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni consultare la nostra cookie policy.